Benevento, De Zerbi: “Voglio una squadra che non muore mai. Ecco cosa non mi piace delle prime pagine…” Labtv.net - 18/12/2017 11:58:00 - bsnl web hosting , news napoli calcio , best internet security 2006 , remove renos virus vista , download virus scanner for free

Benevento, De Zerbi: “Voglio una squadra che non muore mai. Ecco cosa non mi piace delle prime pagine…”

“Andremo ad Udine per cercare di far punti. Quando gli altri incontrano il Benevento vorrei che si pensasse che questa sia una squadra che non muore mai”: è il messaggio di Roberto De Zerbi che mantiene alta la concentrazione dopo un pareggio che potrebbe finalmente sbloccare la stagione della squadra sannita. Un punto che ha comunque lasciato inalterate le lunghezze, ma tanto prezioso per scacciar via dal Benevento i fantasmi di un approccio traumatico con la categoria. “L’Udinese è una squadra da metà classifica. – ha proseguito il tecnico in conferenza stampa – Ha qualità e prestanza fisica con giocatori importanti ed è in quella posizione per caso. Sono forti. Andremo con la massima umiltà ma con l’intenzione di far risultato perché ci servono i punti. L’umore si è alzato un po’. Non abbiamo fatto nulla con un punto, ma bisogna esser soddisfatti di come abbiamo cercato e preso questo punto. Vorrei che fosse una costante nell’arco dei 90 minuti da qui in avanti”. Il gol di Brignoli e Benevento in giro per il mondo: “Queste cose mi innervosiscono. – dice – Abbiamo raggiunto il pareggio su un colpo di testa del portiere, ma la partita l’abbiamo fatta noi. Quando dovremmo vincerla si parla solo del colpo di testa di Brignoli, mentre quando perdiamo del Benevento dei record. Mi infastidisce questa cosa e spero che sia così per tutti. Ora, però, dobbiamo star zitti e pensare a far punti con ...

Leggi l'articolo Completo su Labtv.net

Leggi l'articolo Completo su Labtv.net

Aticoli Correlati