L'utilità della Floriterapia Equilibrioemozionale.it - 19/06/2019 05:57:33 - act web hosting , free antivirus demo , how to repair corrupt files , file recovery drive , free antivirus full version

L'utilità della Floriterapia

dal 1983 la Floriterapia come “Medicina Complementare”







L'utilità della Floriterapia Il Dr. Edward Bach medico, omeopata, immunologo e batteriologo inglese ha dedicato una vita alla ricerca legata all’ambito dell’attuale psicosomatica. I rimedi di Bach (detti anche Fiori di Bach) nella loro semplicità, perché tutto in Natura lo è, sono utili per superare stati d'animo negativi ed hanno il potere di donare grandi benefici.
Attraverso i Fiori di Bach è possibile cercare e sconfiggere le nostre ansie, le nostre inquietudini, i nostri difetti, le nostre paure, stati depressivi e ritrovare così forza, vitalità, ottimismo, gioia e fiducia. Anche chi non è affetto da un problema psichico può trarre giovamento dall'azione dei Fiori di Bach.

Molti di noi attraversano fasi difficili o sono affetti da un'inspiegabile stanchezza, e questo può causare in loro un atteggiamento negativo.
È proprio allora che i Fiori di Bach offrono il loro aiuto estremamente prezioso, contribuendo a ristabilire l'equilibrio interiore prima che i sintomi di una malattia fisica abbiano il tempo di manifestarsi.
Dunque, si cura l'individuo attraverso i suoi stati d'animo, e quando questi si trasformano egli migliora, perché sente un aumento della vitalità. Pertanto è proprio degli umori ciò di cui si tiene conto e saranno essi ad indicare i rimedi necessari per prevenire la malattia.

La Floriterapia di Bach potrebbe essere definita come una “Terapia di armonizzazione e purificazione sul piano psichico”.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto in un documento ufficiale nel 1983 la Floriterapia come “Medicina Complementare”

Leggi l'articolo Completo su Equilibrioemozionale.it

Leggi l'articolo Completo su Equilibrioemozionale.it

Aticoli Correlati