Le grotte del Belize nascondono storie spaventose e affascinanti leggende Siviaggia.it - 31/03/2020 11:50:28 - download.adware removal tool , ntp server , hosting russia , antivirus windows 2000 server , backtools.com

Le grotte del Belize nascondono storie spaventose e affascinanti leggende

Esiste un luogo incantevole nel mondo famoso per le sue lussureggianti giungle, le acque cristalline e la spiaggia chiara. Siamo in Belize, conosciuto anche come Honduras britannico, una terra ricca di cultura, storia, fauna selvatica e reliquie della civiltà Maya. Non ci è voluto poi molto affinché viaggiatori di tutto il mondo giungessero proprio qui per scoprire le incredibili sorprese di questa terra. Tra le cose più affascinanti che il Belize conserva, ci sono sicuramente le grotte dei Maya all’interno delle quali sono state rinvenuti resti di scheletri umani, ceramiche e manufatti in pietra. Secondo alcune spaventose leggende, queste grotte erano considerate dai Maya le porte degli inferi, conosciute anche come Xibalba. Le grotte di BelizeBelize, grotte – Fonte iStock All’interno di queste, gli sciamani praticavano rituali, sacrifici e cerimonie per comunicare e celebrare le loro divinità. Che si tratti di realtà o di leggenda, è certo che il fascino e la suggestione echeggia nelle grotte Maya, oggi diventate un vero e proprio sito archeologico che conserva la storia del Paese. Il sistema di grotte più famoso è quello di Actun Tunichil Muknal, situato nei pressi di San Ignacio nel distretto del Cayo. È proprio qui infatti che sono stati rinvenuti numerosi resti di scheletri, tra questi quello di un’adolescente conosciuto come la fanciulla di cristallo. L’ipotesi è che la questa giovane donna fosse stata usata come vittima sacrificale. Anche le ceramiche ritrovate, secondo gli esperti, sono cimeli utilizzati per scopi cerimoniali perché presentano i cosiddetti fori dell’uccisione. Gli interni delle caverne sono stati manomessi dagli stessi Maya per creare altari per le offerte e le cerimonie religiose. Modificando le formazioni rocciose inoltre hanno creato delle vere e proprie decorazioni come sagome e teste di animali. Le caverne di Belize oggi sono diventate la casa di molte specie animali, al suo interno sono presenti infatti colonie di pipistrelli e granchi d’acqua ma anche gamberi, pesci gatto e altre specie acquatiche tropicali. Le grotte di BelizeBelize, grotte – Fonte iStock Le storie affascinanti e antiche che si nascondo all’intero di queste grotte hanno fatto si che il sito diventasse una destinazione turistica per tutti gli amanti della civiltà Maya. Così nell’intento di preservare questo incredibile posto, l’ufficio del turismo del Belize ha concesso la visita solo attraverso visite guidate. Tra i luoghi più incredibili del mondo c’è sicuramente questo sito archeologico perché nessun altro posto al mondo conserva così bene i segni autentici della civiltà Maya. Le grotte di BelizeBelize, grotte – Fonte iStock



Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati