Software gestionali e produttività aziendale: l’impatto degli ERP nell’ Industria 4.0  - 28/02/2020 06:41:21 - microsoft xp registry clean , pocket pc search tool , helm vps , how to fix registry files , registery edit

Software gestionali e produttività aziendale: l’impatto degli ERP nell’ Industria 4.0

La produttività aziendale è una tematica piuttosto sentita dagli imprenditori, sopratutto in questi tempi di continuo rinnovamento digitale, che mettono sotto forte pressione le imprese di tutte le dimensioni. Sopratutto per quanto riguarda il tessuto imprenditoriale italiano, dove le organizzazioni aziendali spesso non sono dotate di una fornitura software aziendale adatta e rispondente alle loro esigenze, la mancanza di strumenti adeguati per gestire la crescente complessità del mondo che ci circonda potrebbe rappresentare un problema serio. Per ‘Industria 4.0’ si è soliti indicare una tendenza delle organizzazioni industriali a un crescente impiego dell’automatizzazione, integrando nuove tecnologie produttive al fine di  migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business e aumentare la qualità nell’erogazione dei servizi.

La necessità di costante innovazione rischia di avere un impatto significativo sulle imprese italiane, anch’esse travolte dall’onda della digital transformation e non sufficientemente preparate ad accogliere lo sviluppo e l’integrazione di nuove tecnologie nei propri modelli di business. In un contesto caratterizzato principalmente da moltissime entità di piccole e medie dimensioni, il processo di trasformazione digitale rischia di fare più male che bene: anziché favorire l’integrazione di nuovi strumenti, incentivando la trasparenza e migliorando i business esistenti, mette a repentaglio le strutture aziendale troppo fragili per competere in un mondo sempre più interconnesso. Per saper intercettare i cambiamenti e i trend futuri, per poter cogliere le opportunità offerte dall’interconnessione globale, uno solo è il mezzo che assiste imprese e imprenditori nel decision making contemporaneo: l’informazione, il dato.   Un’altro elemento da considerare è che la maggior parte delle imprese non è dotata delle risorse sufficienti per integrare l’informazione nel proprio processo decisionale: molte di queste imprese non dispongono di strumenti nemmeno lontanamente all’avanguardia, che possano assisterli nell’operatività aziendale quotidiana. Questi si traduce in sprechi di risorse e di denaro, scarsa produttività, stagnazione: un lietmotiv che sentiamo spesso nei riguardi dell’industria italiana. Ed è proprio in quest’ottica di automatizzazione aziendale, il cui obiettivo è quello di ridurre gli sprechi e migliorare la produttività delle imprese che si inseriscono i software ERP, o di Enterprise Resource Planning.

Per ERP si intende una suite software capace di integrare i flussi di dati provenienti dai diversi centri di responsabilità aziendale, permettendo una visualizzazione chiara, molto utile per assistere le imprese nell’operatività quotidiana: un’ERP può gestire le richieste di ordine, le fatture in entrata in uscita, monitorare lo stato del magazzino e molto altro ancora.

Ma come un software gestionale può migliorare concretamente un’organizzazione aziendale? Prendiamo ad esempio un software gestionale contabile rispetto a un software per la sola fatturazione: automatizzando le operazioni ripetitive, il software gestionale ERP ridurrà il carico di lavoro degli operatori, che non dovranno più inserire manualmente ogni fattura e ogni commessa; il programma potrebbe effettuare dei controlli sulle immissioni dei dati per assicurare che vi sia coerenza e non ci siano errori nelle registrazioni. Per quanto riguarda i gestionali per la logistica, essi sono più indicati per quelle aziende che necessitano di un’approccio più attento alle scorte, alla rotazione del magazzino e alle rotture di stock. Un software per la gestione delle vendite non solo permetterebbe un tracciamento delle commesse, il calcolo automatico delle commissioni per i partner e una gestione integrata di ordini e fatture: farebbe tutto questo assicurando la correttezza di ogni operazione, riducendo gli sprechi connessi alla gestione aziendale. Società più strutturate, sopratutto a livello internazionale, potrebbero necessitare di software gestionali multiaziendali, capaci di consolidare i bilanci di più società in uno solo, ottemperando così alle normative in maniera agile e smart.

Molto possono fare i software gestionali ERP per la manifattura italiana: la possibilità di gestire autonomamente le distinte base, il monitoraggio continuo delle linee di produzione e la possibilità di effettuare analisi sulle scorte, sui fabbisogni e sulle risorse sono risorse eccezionali per la produttività di un’impresa. Le possibilità offerte dall’innovazione tecnologica offrono molte prospettive per la crescita dell’imprenditoria italiana: i social, la crescita continua del Mobile e le opportunità concesse da cloud e analytics. I campi di applicazione dell’ERP sono pressoché illimitati, costituendo una marcia in più essenziale per permettere all’industria italiana di ripartire a piè sospinto.
 

Aticoli Correlati