Saipem, broker positivi sul titolo Quifinanza.it - 22/01/2020 11:48:47 - adware bestoffers , error pc , web hosting steps , web hosting ebook , pc download speed test

Saipem, broker positivi sul titolo

(Teleborsa) – Giudizi positivi vengono confermati sul titolo Saipem da vari broker, Si tratta dell’ufficio studi di Banca Akros che reitera la raccomandazione “buy” con target price fissato a 6,4 euro. La banca d’affari cita la decisione della Corte d’appello di Milano (Sezione II del Tribunale penale) che ha pronunciato ieri una sentenza nel procedimento di secondo grado relativo a presunti reati commessi in Algeria fino a marzo 2010 in relazione a determinati contratti, conclusi molti anni fa. Per Banca Akros l’incertezza relativa a tale questione era durata a lungo ed ora “è chiaramente una notizia positiva”. Anche gli esperti di Kepler mantengono la valutazione di acquisto (buy) sul titolo con prezzo obiettivo a 6,5 euro, citando anch’essi il tribunale italiano che ha assolto Saipem dalla corruzione in un lungo processo in Algeria. “L’impatto sul nostro SOP è neutrale” spiegano gli analisti. “Outperform” è la raccomandazione di Mediobanca ovvero “farà meglio del mercato” che guarda con attenzione ai risultati del quarto trimestre da cui si attende un aggiornamento positivo. Il target price viene fissato a 5,5 euro. Anche Mediobanca cita la sentenza del tribunale sul caso Algeria e non prevede “alcun impatto sulla liquidità, a seguito della sentenza”. L’attenzione si sta ora spostando sui risultati del quarto trimestre del gruppo, in programma il 26 febbraio 2020, quando la società fornirà un aggiornamento aziendale insieme alla guida FY20″. A seguito delle recenti aggiudicazioni contrattuali “prevediamo che l’assunzione degli ordini di Saipem si attesterà a oltre 3 miliardi di euro nel quarto trimestre 2019 ed a oltre 17 miliardi di euro per l’anno fiscale 2019, che equivale anche a un rapporto book-to-bill di 1,9x sui nostri numeri”. Il backlog (portafoglio ordini) dell’azienda è pari a 2,3 anni di ricavi, che “riteniamo sostengano una crescita del 10% nel 2020”.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati