I motivi più comuni per cui si perde un volo e come evitarli Siviaggia.it - 21/01/2020 07:05:48 - nec server , avpe antivirus , how do you know you have spyware , pctools comsupport , host irc channel

I motivi più comuni per cui si perde un volo e come evitarli

Avete programmato il vostro bel viaggio, lo sognavate da tempo e ora siete in attesa del giorno della partenza. Tutto è pronto, ma immaginate per un attimo di perdere il vostro volo. Sarebbe davvero un incubo, non vi pare? Ecco perché è importante calcolare nel dettaglio i tempi ed evitare quei comportamenti che potrebbero mettere a rischio la vostra vacanza. Questo inconveniente è più frequente di quanto non pensiate, ma ci sono dei metodi per diminuire nettamente il pericolo di non fare in tempo a salire a bordo del vostro aereo. Sapete quali sono i motivi più comuni per cui i viaggiatori perdono il loro volo? Innanzitutto, naturalmente, il fatto di calcolare male i tempi: il giorno della partenza bisogna mettersi in viaggio con un po’ di anticipo, per evitare code per strada (può sempre capitare di imbattersi in un piccolo incidente o in alcuni lavori in corso) e per trovare parcheggio in aeroporto. Nel caso in cui decidiate di usufruire dei parcheggi più lontani dall’aeroporto e di servirvi del servizio navetta, dovrete considerare anche questi tempi. Una volta giunti finalmente in aeroporto, sono ancora molte le cose che possono andare storte. Il check-in è un momento a volte molto delicato, ed è bene arrivarci già preparati. Ad esempio, non pesare in anticipo le proprie valigie è il modo migliore per rimanere bloccati ai controlli e rischiare di perdere il volo. E per quanto riguarda la politica sui liquidi? Sappiamo bene che le bottigliette d’acqua non sono fatte passare al check-in, quindi inutile tentare di portarle con voi. Piuttosto, preparatevi ad acquistarne una non appena passati i controlli: risparmierete tempo e non rimarrete senz’acqua – sapevate che è importantissimo bere per combattere il jet-lag? Altri motivi per cui si perde il volo sono le file: avete deciso di acquistare qualcosa (magari del cibo) o dovete parlare con il servizio clienti prima di partire? Calcolate anche in questa occasione i tempi necessari, per evitare spiacevoli conseguenze. Se siete invece ormai pronti alla partenza e state aspettando l’imbarco, potreste decidere di rilassarvi con un po’ di musica. Attenzione però alle cuffie, perché vi impediscono di sentire annunci che potrebbero risultare importantissimi per voi. E ricordate di controllare il gate da cui dovete partire: non basta verificare sul vostro biglietto, perché a volte vengono apportati cambiamenti dell’ultimo minuto a causa di ritardi e altri problemi. Tenete sempre sott’occhio il tabellone delle partenze. Volete scoprire altri trucchetti per evitare problemi al check-in? Il primo è sicuramente quello più importante: leggetevi bene le policy della vostra compagnia aerea in merito ai bagagli, così da non avere sorprese al momento dell’imbarco. Fate attenzione al peso e alle dimensioni delle vostre valigie e del bagaglio a mano, altrimenti vi troverete in aeroporto a dover riorganizzare tutto in pochi minuti (in mezzo alla folla che vi guarda con compassione, aggiungeremmo). Inoltre, dovreste arrivare ai controlli di sicurezza già preparati. Iniziate a raccogliere gli oggetti che devono essere fatti passare a parte, così da accelerare la procedura. E visto che a volte bisogna togliersi le scarpe, evitate di indossarne di pesanti e piene di lacci, per guadagnare tempo. aeroportoPerdere l’aereo: i consigli per evitarlo – Fonte: 123rf

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati