Finanza e sostenibilità: bufala o cambiamento reale? Aduc.it - 26/01/2020 00:37:31 - server centralization , best antivirus and spyware , embroidery shareware , cheapest web hosting , hd safe recovery card

Finanza e sostenibilità: bufala o cambiamento reale?

 Il tema della sostenibilità è ormai entrato in modo strutturale, dalla porta principale, nel mondo della finanza. Sta facendo scalpore la recente lettera aperta di Larry Fink, ceo del più grande gestore finanziario al mondo, BlackRock, nella quale si sostiene che il cambiamento climatico implicherà una “completa trasformazione della finanza”. Sebbene non con questa forza, posizioni come quelle di Larry Fink sono ormai diffuse praticamente presso tutti i colossi finanziari nel mondo. Il tema della così detta “sostenibilità” è diventata, di fatto, la nuova “moda” della finanza. Anche dal punto di vista legislativo, in Europa, si sta costruendo un impianto normativo che favorirà sempre di più i così detti investimenti sostenibili. Quanto “marketing” può esserci in una posizione di questo tipo e quanta sostanza? Ad oggi, purtroppo è molto più il marketing che la sostanza, ma crediamo che, gradualmente, sempre più, possa introdursi un po’ di sostanza. Molte delle cose scritte nel “bilancio di sostenibilità” (chiamato anche “bilancio sociale”) restano più o meno dichiarazioni di principio di difficile verificabilità. E’ inevitabile una grande soggettività nella valutazione di questi bilanci. Quello che sarà sempre più necessario è un cambiamento della cultura aziendale che non può non nascere da un cambiamento della cultura in generale. Su questo fronte, sarebbe ingiusto ignorare che qualche passo avanti si sta facendo. Ad agosto dell’anno scorso è stato pubblicato il manifesto ...

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Aticoli Correlati