Legalizzazione cannabis in Usa. Il consumo apre a droghe più pesanti? Aduc.it - 15/12/2019 02:53:35 - grid server , pc server , virtual dedicated web hosting , how to clean up my laptop , how do i install norton antivirus

Legalizzazione cannabis in Usa. Il consumo apre a droghe più pesanti?

  I candidati democratici alla presidenza degli Stati Uniti non concordano sul fatto che la marijuana debba essere legalizzata e che sia una questione centrale nei dibattiti televisivi. Joe Biden, leader della corsa democratica al momento, non è convinto. Vuole, prima che venga legalizzata, più prove del fatto che la cannabis non possa diventare "la porta" all''uso di droghe più forti. "Prima di legalizzarlo a livello nazionale, voglio assicurarmi di sapere molto di più su ciò che dice la scienza", ha detto Biden. Tuttavia, altri democratici come Cory Booker o Kamala Harris hanno messo in dubbio tale posizione, sottolineando che le prove scientifiche sono chiare e che l''uso di cannabis dovrebbe essere legalizzato. In particolare, il senatore Booker ha scherzato dicendo che Biden "dovrebbe essere mandato in pensione" quando si oppone alla legalizzazione. Mentre la senatrice Kamala Harris ha affermato che "è chiaro che la marijuana non è una droga che funziona come una porta per altre sostanze e deve essere legalizzata". Anche altri candidati alla presidenza democratica come Bernie Sanders o Elizabeth Warren sostengono la legalizzazione. Un sondaggio condotto dal centro di ricerca Pew degli Stati Uniti ha mostrato che il sostegno pubblico alla legalizzazione è aumentato costantemente negli ultimi dieci anni, con i due terzi degli americani che sono d’accordo. E cosa dice la scienza al riguardo? Un totale di 33 Stati negli Usa hanno legalizzato l''uso medico della cannabis, mentre altri 11 e Washington D.C. hanno anche autorizzato l''uso ricreativo. Tuttavia, l''uso della marijuana rimane illegale a livello federale. La legalizzazione della cannabis può quindi portare all''uso ...

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Aticoli Correlati