The Whale, la nuova attrazione per ammirare le balene nel Circolo Polare Artico Siviaggia.it - 20/11/2019 20:45:52 - reseller hosting plans , download compaq restore disc , recover data software , windows xp dedicated server , norton antivirus download trojan

The Whale, la nuova attrazione per ammirare le balene nel Circolo Polare Artico

Si chiama The Whale, e come si evince già dal nome sarà un punto d’osservazione davvero particolare per ammirare le balene, in una delle zone più affascinanti e selvagge del mondo. Questa particolare e suggestiva struttura vedrà la luce in Norvegia nei prossimi mesi, stando a quello che sembra essere un progetto a dir poco rivoluzionario. L’osservatorio troverà spazio presso la splendida isola di Andøya, nell’arcipelago delle Vesterålen: una location d’eccezione, situata circa 300 km più a nord rispetto al Circolo Polare Artico e stretta tra tre diversi fiordi che garantiscono ai turisti un panorama mozzafiato. Andenes, una delle città principali dell’isola, è da tempo conosciuta come meta turistica perfetta per chi desidera ammirare le balene. Si trova infatti sulla punta settentrionale di Andøya e fronteggia una vasta profondità marina a pochi passi dalla baia, punto di passaggio di questi splendidi cetacei durante le loro migrazioni. Per rendere ancora più incredibile l’esperienza di whale watching, proprio in questo magnifico luogo selvaggio, dove la natura regna incontaminata, verrà costruito un innovativo edificio. Sarà un fantastico esempio di architettura moderna abilmente integrato nell’ambiente circostante, grazie all’ingegnoso progetto presentato dallo studio danese Dorte Mandrup, che si è aggiudicato il concorso per dare vita alla nuova attrazione norvegese entro il 2022. The Whale sarà infatti una struttura moderna affacciata direttamente sull’oceano, creata in modo tale da “camuffarsi” quasi con il territorio. L’edificio somiglierà a una piccola collina che si innalza dolcemente verso il centro e digrada altrettanto dolcemente verso il mare. Le pareti, interamente in vetro, offriranno una magnifica visuale su ciò che si trova all’esterno, incluse naturalmente le tante balene che ogni anno attraversano queste acque. Dall’alto, sembra quasi di vedere un gigante che spunta lentamente dalla terra, sollevando un’ampia porzione di crosta rocciosa. Da lontano, invece, sembra un’enorme coda di balena che si solleva dall’acqua. Il tetto della struttura sarà ricoperto di pietre naturali e rappresenterà esso stesso un punto d’osservazione: i turisti potranno passeggiarci sopra per ammirare le bellezze del mare e, di notte, per godere della meraviglia dell’aurora boreale. All’interno di The Whale, invece, sarà possibile scoprire la storia delle balene e il loro rapporto con gli uomini, oltre a tante altre curiosità sul mondo marino. Il complesso accoglierà anche una caffetteria e un negozio di souvenir, oltre agli uffici e alle varie aree espositive. andoyaL’isola di Andøya, in Norvegia – Ph. Julian-G. Albert (Wikimedia)

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati