Wall Street in stand-by Quifinanza.it - 20/11/2019 20:43:08 - sannio vini doc , hupigon bv , best trojan horse software , regdata spyware , source dedicated sever

Wall Street in stand-by

(Teleborsa) – Sostanzialmente stabile Wall Street, che continua la sessione sui livelli della vigilia, con il Dow Jones che si ferma a 27.674,8 punti; sulla stessa linea, incolore lo S&P-500, che continua la seduta a 3.081,33 punti, sui livelli della vigilia. In moderato rialzo il Nasdaq 100 (+0,29%); consolida i livelli della vigilia lo S&P 100 (-0,07%). Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori energia (+1,58%), finanziario (+0,67%) e informatica (+0,67%). Tra i più negativi della lista del paniere S&P 500, troviamo i comparti utilities (-1,35%) e beni di consumo secondari (-0,56%). Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Walt Disney (+5,33%), Goldman Sachs (+2,23%), Exxon Mobil (+2,11%) e Chevron (+1,70%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Walgreens Boots Alliance, che prosegue le contrattazioni a -1,46%. Senza spunti Coca Cola, che non evidenzia significative variazioni sui prezzi. Tentenna Verizon Communication, con un modesto ribasso dello 0,74%. Giornata fiacca per Procter & Gamble, che segna un calo dello 0,58%. Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Discovery (+11,24%), Monster Beverage (+4,86%), Dish Network (+3,49%) e Wynn Resorts (+2,40%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tripadvisor, che prosegue le contrattazioni a -22,43%. Pessima performance per Micron Technology, che registra un ribasso del 2,11%. Ferma Akamai Technologies, che segna un quasi nulla di fatto. Vendite su Bed Bath & Beyond, che registra un ribasso dell’1,79%.Nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 27.681,14 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per lo S&P-500, che rimane a 3.085,18 punti. Leggermente positivo il Nasdaq 100 (+0,29%); senza direzione lo S&P 100 (-0,07%). Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti energia (+1,58%), finanziario (+0,67%) e informatica (+0,67%). Tra i più negativi della lista dell’S&P 500, troviamo i comparti utilities (-1,35%) e beni di consumo secondari (-0,56%). Tra i protagonisti del Dow Jones, Walt Disney (+5,33%), Goldman Sachs (+2,23%), Exxon Mobil (+2,11%) e Chevron (+1,70%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Walgreens Boots Alliance, che ottiene -1,46%. Poco mosso Coca Cola, che mostra un -0,95%. Contrazione moderata per Verizon Communication, che soffre un calo dello 0,74%. Sottotono Procter & Gamble che mostra una limatura dello 0,58%. Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Discovery (+11,24%), Monster Beverage (+4,86%), Dish Network (+3,49%) e Wynn Resorts (+2,40%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tripadvisor, che prosegue le contrattazioni a -22,43%. Lettera su Micron Technology, che registra un importante calo del 2,11%. Sostanzialmente invariato Akamai Technologies, che riporta un moderato -1,9%. Deludente Bed Bath & Beyond, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati