Consiglio Regionale Lazio, chiesti chiarimenti su stato attuazione legge regionale sul gioco. Colosimo (cons. FdI): “Marchio Slot Free sembra un invito all’azzardo” Agimeg.it - 23/11/2019 04:43:08 - dedicated server holland , visual studio 2008 host , best dedicated server , dedicated server virtual web , antivirus protection for free

Consiglio Regionale Lazio, chiesti chiarimenti su stato attuazione legge regionale sul gioco. Colosimo (cons. FdI): “Marchio Slot Free sembra un invito all’azzardo”

Sembra un invito al gioco d’azzardo il messaggio a caratteri cubitali “Slot free”. E invece dovrebbe dire il contrario l’elemento centrale della comunicazione a corredo del marchio che la Regione Lazio vorrebbe vedere affisso sulle vetrine degli esercizi pubblici che decideranno di non ospitare machine mangiasoldi nei propri locali. Ancorché accompagnato dal segno di divieto sovrapposto a una slot machine stilizzata, e la frase “Qui si vince davvero: la Regione Lazio dice no al gioco d’azzardo”, il messaggio più immediato che raggiunge chi conosce anche poco l’inglese è “Slot gratis”. Queste – riporta la Regione Lazio – le critiche della consigliera Chiara Colosimo (FdI) al marchio oggetto dello schema di deliberazione di Giunta n. 82, all’esame della settima commissione consiliare permanente, Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, presieduta da Giuseppe Simeone (FI), nel Consiglio Regionale del Lazio. A illustrare l’iniziativa è intervenuta l’assessora alle Politiche sociali e welfare, Alessandra Troncarelli, la quale ha spiegato che la gestione del marchio, per la quale si prevede un impegno di spesa di 400 mila euro, rientra tra le iniziative in attuazione della legge regionale 5 agosto 2013, n. 5 “Disposizioni per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico (GAP)”, in particolare del piano regionale biennale per il contrasto al gioco d’azzardo patologico che prevede un investimento complessivo di oltre 14 milioni di euro. Lo schema di deliberazione n. 82 descrive le caratteristiche del marchio “Slot free – RL” e contiene il disciplinare per il rilascio e il suo corretto utilizzo. “Il marchio – si legge nel disciplinare – consiste una vetrofania da applicare sulla vetrina dell’esercizio commerciale che certifica e premia la scelta etica compiuta da pubblici esercizi operanti sul territorio che con un’azione concreta esprimono il ...

Leggi l'articolo Completo su Agimeg.it

Leggi l'articolo Completo su Agimeg.it

Aticoli Correlati