Le compagnie di crociera stanno cambiando il volto di Caraibi e Bahamas Siviaggia.it - 16/11/2019 22:30:44 - pest patrol 5.0 , euro hosting , call of duty 4 linux server , google adaware , best domain web hosting

Le compagnie di crociera stanno cambiando il volto di Caraibi e Bahamas

L’ultima tendenza delle compagnie di crociera? Regalare agli ospiti esperienze esclusive, realizzando isole private o ridisegnando alcuni angoli dei Caraibi e delle Bahamas (ma non solo) trasformandoli in immensi parchi giochi a cielo aperto. Ad Haiti, ad esempio, a mezz’oretta dalla città di Cap-Haïtien, Labadee è una spiaggia privata riservata agli ospiti delle navi Royal Caribbean. Ed è un piccolo paradiso del divertimento: c’è una zip-line lunga 800 metri, ci sono giganteschi castelli galleggianti e centinaia di moto d’acqua a disposizione. Senza dimenticare la musica, che qui risuona sempre nell’aria. LabadeeLabadee (Fonte: Facebook | Labadee Beach Haiti) Ed è, quello delle spiagge e delle isole private, un fenomeno in costante crescita: nel 2015 la Carnival ha inaugurato la sua Amber Cove nella Repubblica Dominicana, ed entro la fine del 2019 verrà inaugurata da Royal Caribbean CocoCay, alle Bahamas. Sempre alle Bahamas, il prossimo novembre aprirà i battenti anche Ocean Cay, il paradiso riservato ai crocieristi di MSC. Del resto, un terzo di chi ha prenotato una crociera nel 2019 raggiungerà proprio i Caraibi. Ed è evidente come le compagnie di navigazione abbiano interesse ad investire qui: possono costruire esperienze su misura, e i soldi dei viaggiatori rimangono nelle loro tasche anche una volta che questi scendono a terra. Ocean CayOcean Cay (Fonte Ufficio Stampa) Ma non sono solamente le Bahamas o altre isole, i luoghi scelti dalle compagnie crocieristiche per i loro piccoli (o grandi) Eden privati. La Norwegian Cruise Line ha scelto un Paese – il Belize -, che pur s’affaccia sul Mar dei Caraibi, per la sua Harvest Cay, 75 acri con una piscina enorme, una laguna d’acqua salata per gli sport acquatici, un bar, una spiaggia in esclusiva di 7 acri ed escursioni personalizzate. La lussuosissima Paul Gauguin Cruises ha invece optato per la Polinesia Francese. Qui, Motu Mahana è una minuscola isola privata in cui trascorrere un giorno o due di puro relax: si può nuotare nelle acque cristalline, fare snorkeling tra i pesci tropicali, giocare sulla spiaggia o semplicemente godersi tutta la bellezza del luogo. Tuttavia, son proprio le Bahamas le isole più amate dalle compagnie di crociera per i loro avamposti privati: c’è la Great Stirrup Cay della Norwegian Cruise Line, c’è la Half Moon Cay della Holland America, c’è la Castaway Cay della Disney Cruise Line. Insomma, a ciascuna compagnia la sua isola. Secondo una tendenza destinata a non fermarsi. motu mahanaMotu Mahana (Fonte: Facebook | Paul Gauguin Cruises)

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati