Governo, al via Capigruppo al Senato. Di Maio chiude a Renzi e attacca: “Lega sleale” Quifinanza.it - 16/11/2019 21:54:14 - antivirus prgram , asp.net ajax web hosting , cd data recovery tools , web hosting unlimited disk space , freeware adware remove

Governo, al via Capigruppo al Senato. Di Maio chiude a Renzi e attacca: “Lega sleale”

(Teleborsa) – Dalle 16 Conferenza capigruppo del Senato per discutere della mozione di sfiducia presentata dalla Lega nei confronti del Premier Giuseppe Conte. Sul tavolo anche questioni legate all’interpretazione del regolamento di fronte a divergenze sul calendario dei lavori. Intanto il leader pentastellato Di Maio anticipa le mosse per il futuro: “Nessuno vuole sedersi al tavolo con Renzi. Leggo di aperture, chiusure: il M5s vuole che si apra al taglio dei 345 parlamentari, inoltreremo la richiesta alla Camera. Non ci sono giochi di palazzo da fare, votiamo il taglio”, dice in diretta Facebook. Non manca una stilettata al veleno nei confronti dell’ex alleato Salvini: “La Lega ha deciso di essere sleale nei confronti del contratto di governo e dei problemi degli italiani. Non hanno staccato solo per il consenso, stavamo arrivando al taglio dei parlamentari. Hanno deciso di mettere a rischio l’Italia e le famiglie, un nuovo governo non potrà evitare l’Iva, ci vorrebbe minimo dicembre”. Stando invece a quanto affermato in una intervista a La Stampa dal Presidente della Commissione Bilancio della Camera, Claudio Borghi, la Manovra 2020 firmata Lega è pronta e include la flat tax e la trasformazione del Bonus di 80 euro di Renzi. A tal proposito, inoltre, si è espresso pure il Ministro Massimo Garavaglia, ribadendo quanto già detto da altri esponenti del Carroccio. “Un Governo forte e stabile è necessario, chi sventola lo spauracchio dell’aumento dell’Iva rimarrà clamorosamente deluso – ha affermato Garavaglia – la Lega è per rendere più semplice la vita alle imprese e per alleggerire il carico fiscale delle famiglie, non per mettere paletti e tanti no sulla strada della crescita” conclude il Ministro dell’Economia.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati