DBA Group firma accordo per rete banda ultralarga con Open Fiber Quifinanza.it - 09/12/2019 16:54:33 - anti viris softwear , paginas host , cspy , pocket tools pocket pc , download virus clean up

DBA Group firma accordo per rete banda ultralarga con Open Fiber

(Teleborsa) – Dba Group rende noto di aver siglato con Open Fiber, tramite la società mandataria controllata DBA Lab, quattro Accordi Quadro per servizi di ingegneria per i Cluster A & B in Veneto, Lombardia Est, Friuli Venezia Giulia, e Puglia. L’importo dell’operazione si aggira su un valore massimo di circa 12,8 milioni di euro e ha una durata di 60 mesi, che dovrebbe decorrere già a partire dalla seconda metà del 2019, nell’ambito del progetto di realizzazione della Banda Ultralarga nazionale.
Tali incarichi, frutto dell’aggiudicazione delle relative gare, si affiancano al contratto già affidato da Italtel a DBA Lab nelle stesse Regioni nei Cluster C&D, comunicati al mercato in data 24 gennaio 2019. DBA Group è tra i maggiori fornitori in Italia di servizi di progettazione, project management e direzione lavori per la realizzazione di reti a banda larga e da oltre vent’anni è esperta nella fornitura di servizi per la realizzazione di reti in fibra ottica. Il Presidente di Dba Group, Francesco De Bettin, ha commentato la notizia affermando:”Siamo fieri di essere parte della modernizzazione di questo Paese: questi incarichi si inseriscono, inoltre, nella nostra mission di progettare Infrastrutture sempre più intelligenti e pensare a come realizzare i vari strati di una “smart city”. L’esperienza come fornitori di servizi di ingegneria e ICT nel settore delle Telecomunicazioni in Italia sta portando DBA Group a proporsi sia nei Paesi vicini all’Europa dell’area caucasica, in particolare in Arzeibajian e Georgia, sia nei Paesi maturi. DBA Group genera una ricaduta notevole sull’indotto, che abilita nuovi modelli di business basati anche sul franchising dei servizi di ingegneria, Project Management Office e ICT a supporto della gestione delle infrastrutture pubbliche e private”. Al momento il titolo chiude la giornata a Piazza Affari con un calo dello 0,61%.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati