Cannabis terapeutica. Gli investimenti della Chiesa d’Inghilterra Aduc.it - 26/06/2019 19:55:09 - complete virus scan , iagold.exe , recovery backup software , power window problems , best web hosting cnet

Cannabis terapeutica. Gli investimenti della Chiesa d’Inghilterra

L''Inghilterra è stata raramente invasa da qualcuno o qualcosa. Infatti l''ultima invasione conosciuta avvenne nel 1066 (William the Conqueror). Tuttavia, quando si parla di cannabis, nessun luogo è immune alla crescente consapevolezza che il grande Proibizionismo degli ultimi 100 anni sta finalmente volgendo al termine. La cannabis è passata dall’essere una pianta stigmatizzata il cui uso o possesso potrebbe portare anche in prigione (quasi ovunque), ad una sostanza le cui proprietà sono ormai e praticamente in moltissimi trattamenti medici - in particolare in neurologia (disturbi del cervello e del sistema nervoso compresi i disturbi del movimento) e oncologia (il trattamento del cancro). Nel Regno Unito, questa transizione sta ora prendendo piede (finalmente) dopo cinque anni di osservazione su ciò che stanno facendo gli Stati Uniti, i Paesi Bassi, ...

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Aticoli Correlati