Barcellona, LEITNER ropeways all’opera per l’ammodernamento della storica funicolare Quifinanza.it - 21/04/2019 04:09:12 - cleaner free registry window xp , deleting trojan horses , recover permanently deleted , accident claim , project runaway host

Barcellona, LEITNER ropeways all’opera per l’ammodernamento della storica funicolare

(Teleborsa) – Per il 2019 sono previsti cambiamenti per la funicolare del monte Tibidabo, costruita nel 1901 per collegare la città di Barcellona con la vetta e accedere al punto panoramico e al parco di divertimenti del Tibidabo: voluta da Salvator Andreu, fondatore del luna park, subirà un’opera di ristrutturazione per mano di LEITNER ropeways, società italiana con sede a Vipiteno (BZ), indiscusso leader mondiale per la costruzione di impianti a fune. La prima cosa che cambierà sarà il nome, non più “Funicular del Tibidabo”, ma “Cuca de Llum” (lucciola), che sarà un’attrazione a sé stante del parco, fornendo ai passeggeri non solo sicurezza e comfort, bensì un’esperienza del tutto nuova. A prendersi carico dei lavori sarà la controllata locale di LEITNER ropeways “Telèfericos y Nieve”, in collaborazione con lo studio di architettura “MIAS Architects” di Barcellona. La conclusione degli interventi è prevista per la primavera 2020. Il progetto prevede la fornitura di due nuovi vagoni, l’ammodernamento del sistema di controllo, l’installazione di binari e rulliere, l’allestimento delle stazioni e l’installazione delle porte di banchina automatiche. Inoltre i sistemi di sicurezza saranno aggiornati secondo le nuove norme, con elementi resistenti al fuoco e con l’inserimento di sistemi di apertura e chiusura delle porte più funzionali, di videosorveglianza e d’illuminazione di emergenza. Inoltre la velocità aumenterà fino a dieci metri al secondo, mentre la capacità di trasporto arriverà a 252 persone per corsa. Il design dei mezzi è stato ripensato per fornire comodità ai passeggeri, con ampie vetrate, sedili più ergonomici – trasparenti e resistenti per garantire un maggiore spazio di visione e diminuire gli interventi di manutenzione – e una dimensione maggiore dei vagoni, assieme a sistemi di diminuzione dei rumori e delle vibrazioni e di climatizzazione. A tutto questo si aggiunge un sistema d’illuminazione per garantire la visibilità anche nelle ore di buio. Vi saranno anche tablet consultabili dal pubblico, nei quali troveranno informazioni concernenti il parco, la funicolare e la loro storia. Fondata nel 1888 da Gabriel Leitner, l’azienda in origine era un’officina a Vipiteno, in provincia di Bolzano, che si occupava di macchine agricole, teleferiche per il trasporto di materiali, turbine idrauliche e lavori di segheria. Dopo la seconda guerra mondiale, la Leitner abbandonò la produzione di teleferiche per materiali e focalizzò la sua attività sul trasporto di persone, motivata dal crescente turismo nelle Alpi. La prima seggiovia Leitner fu costruita nel 1947 a Corvara in Val Badia. Negli anni novanta del secolo scorso furono create le prime filiali estere. Nel 2000 l’azienda ha assunto il controllo del gruppo francese Poma (Pomagalski). Dal 2011, assieme alle società affiliate Prinoth[ e Demaclenko[, Leitner S.p.A. si presenta come l’unico fornitore al mondo in grado di offrire tutta la tecnologia invernale completa. Attualmente la Leitner ha stabilimenti produttivi in Francia e in Nordamerica ed oltre settanta succursali di vendita e assistenza in tutto il mondo.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati