Preservare il sistema naturale di difesa idraulica della costa Isprambiente.gov.it - 19/04/2019 19:04:36 - lancaster auto accident attorney , call of duty 4 hosting , assurance life policy , brs recovery , cms server

Preservare il sistema naturale di difesa idraulica della costa

L’appuntamento è stato promosso dall’Università La Sapienza e dal Comune di Latina per illustrare agli Enti e alle Amministrazioni che compongono il Tavolo Tecnico per la difesa della costa gli obiettivi e le metodologie di analisi di un progetto di ricerca finanziato all’Università dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare proprio sulla tutela del litorale. Il progetto viene curato da un gruppo di ricercatori della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale della Sapienza che lavora presso il polo pontino di Latina insieme all’Università dell’Aquila. A questi si sono aggiunti alcuni ricercatori dell’ISPRA che da tempo si occupano del litorale del Parco Nazionale del Circeo. Il tratto di costa che va dal Parco Nazionale del Circeo a Foce Verde, per un’estensione complessiva di circa 30 km, costituisce oggi il sistema di difesa idraulica naturale che protegge la pianura pontina dal fenomeno della ingressione marina. Un sistema che con il passare degli anni diventa però sempre più vulnerabile. Le attività di ricerca che verranno illustrate nel corso del convegno, sono rivolte a individuare una logica di gestione dei sedimenti costieri tale da garantire la sopravvivenza del litorale. L’obiettivo della giornata è intraprendere un percorso di sinergie tra l’Università e gli Enti firmatari del Protocollo d’Intesa per la difesa della costa affinché i risultati del progetto possano essere pienamente utilizzabili a fini di gestione di questo tratto di costa. All'incontro partecipa un esperto Ispra Programma

Leggi l'articolo Completo su Isprambiente.gov.it

Leggi l'articolo Completo su Isprambiente.gov.it

Aticoli Correlati