Mondadori Editore chiude esercizio in perdita dopo rettifiche attività Francia Quifinanza.it - 20/03/2019 02:21:48 - dom host , computer freezes windows xp , dedicated blog hosting , host an internet radio show , numero de host

Mondadori Editore chiude esercizio in perdita dopo rettifiche attività Francia

(Teleborsa) – Mondadori centra i target del 2018, al termine di un anno che ha visto l’editore concentrarsi sui suoi core business e consolidare la sua posizione economico-finanziaria. L’esercizio chiude con una perdita di 177,1 milioni di euro rispetto all’utile di 30,4 milioni del 2017, per effetto dell’adeguamento al fair value delle attività francesi in via di dismissione, che ha avuto un impatto negativo di 200,1 milioni. Il risultato netto delle attività in continuità rettificato è positivo per 20,3 milioni di euro, rispetto ai 27,2 milioni del 2017. I ricavi ricavi netti consolidati dell’esercizio 2018 si sono attestati a 891,1 milioni di euro, in calo dell’8,1% rispetto ai 970,1 milioni di euro del 2017. L’Ebitda adjusted consolidato è risultato in crescita di oltre 5 milioni di euro a 90,1 milioni di euro rispetto a 84,5 milioni di euro del 2017. Il risultato operativo consolidato dell’anno è pari a 51,2 milioni di euro, in contrazione del 15,2%
rispetto ai 60,4 milioni del 2017. Guardando alle aree di business, l’area Libri ha incrementato il suo contribuito all’87% dell’Ebitda di Gruppo (dall’83%), con una marginalità di circa il 19% sui ricavi e un incremento dell’11% rispetto al 2017, prevalentemente riconducibile all’area Educational. L’area Retail ha portato l’Ebitda adjusted a 1,4 milioni di euro da 0,7 milioni di euro. L’area Periodici Italia ha registrato un Ebitda adjusted pari a 11,9 milioni di euro, in calo di circa 3 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente. La posizione finanziaria netta di Gruppo al 31 dicembre 2018 si è attestata a -147,2 milioni di euro, in miglioramento di circa il 22% rispetto ai -189,2 milioni del 31 dicembre 2017, per effetto prevalentemente della generazione di cassa ordinaria delle attività in continuità per 52,1 milioni di euro. Quanto all’outlook, i target per l’esercizio 2019 vedono ricavi in leggera contrazione, un EBITDA adjusted in crescita single digit ed un risultato netto in significativo miglioramento (atteso a 30-35 milioni di euro). Il Cash flow ordinario è atteso intorno a 45 milioni di euro,
creando condizioni sostenibili per un possibile futuro ritorno al dividendo.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati