USA, Fed preoccupata per dazi. Economia cresciuta a passo tra modesto e moderato Quifinanza.it - 11/12/2018 04:21:58 - file recavery , dedicated hosting montreal , free download adaware se , how to get rid of 180search assistant , ts dedicated server

USA, Fed preoccupata per dazi. Economia cresciuta a passo tra modesto e moderato

(Teleborsa) – “I dazi restano fonte di preoccupazione per i gruppi manifatturieri anche se la maggior parte dei distretti hanno continuato a registrare una crescita moderata del settore”. Lo rivela la Federal Reserve nel consueto rapporto della banca centrale americana, noto come Beige Book, elaborato ogni sei settimane sulla base delle informazioni raccolte nei 12 distretti dove opera la Fed, nel periodo tra metà ottobre e novembre. L‘istituto guidato da Jerome Powell fa sapere inoltre che l’economia statunitense ha continuato ad espandersi a un passo tra il “modesto” e il “moderato”. L’espansione – ha spiegato – c’è stata nella gran parte dei distretti, anche se in quelli di Dallas (Texas) e Philadelphia (Pennsylvania) c’è stata una crescita più lenta di quella delle sei settimane precedenti. Nei distretti di St. Louis (Missouri) e Kansas City (Kansas) la crescita è stata lieve. Le spese dei consumatori restano costanti, gli imprenditori si confermano ottimisti sull’economia statunitense, anche se aumenta l’incertezza sull’impatto dei dazi, l’aumento dei tassi d’interesse e la carenza di manodopera qualificata. Quanto ai prezzi sono aumentati a passo “modesto” nella maggior parte dei distretti mentre i salari sono cresciuti a passo tra “modesto” e “moderato”, nello specifico nella fascia più alta di questo intervallo.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati