Venezia, via i gradini di vetro del ponte Calatrava sul Canal Grande Siviaggia.it - 12/12/2018 00:26:09 - pc memory problems , bahia host , remove smitfraud , terminal server licensing , deleted microsoft office

Venezia, via i gradini di vetro del ponte Calatrava sul Canal Grande

Basta rischio cadute per chi arriva a Venezia: verrà infatti tolta la pavimentazione in vetro di alcuni gradini del ponte della Costituzione. Si tratta della struttura realizzata dall’archistar Santiago Calatrava, che accoglie i visitatori che arrivano dalla stazione e attraversano il Canal Grande. Ogni giorno vi passa la maggior parte delle migliaia di turisti che visitano Venezia nel corso dell’anno, ma non senza qualche difficoltà. Soprattutto quando piove, infatti, risulta difficile restare in piedi e non incorrere in qualche caduta. Così, quello che è diventato uno dei simboli di Venezia, presto sarà oggetto di alcuni interventi. A stabilirlo la giunta comunale, che ha approvato il progetto esecutivo per la sostituzione della pavimentazione in vetro di alcuni gradini. Al loro posto verrà utilizzato un altro dei materiali che costituiscono il moderno attraversamento pedonale: la trachite, già utilizzata per le parti terminali e quella centrale, ma anche nei manufatti nel cuore storico di Venezia. Il costo totale dell’opera ammonta a 40mila euro e l’intervento (nello specifico, si tratta di una prima sperimentazione), è stato concordato con la Sovrintendenza con l’obiettivo di trovare una soluzione al rischio caduta. I punti sui cui è stata concentrata l’attenzione sono soprattutto quelli dove si trovano i pianerottoli, ed essendo il passaggio per centinaia di turisti ma anche dei veneziani, l’intervento era piuttosto necessario. Saranno 16 le lastre in vetro che verranno sostituite, appartenenti a 8 pianerottoli: quattro si trovano dal lato stazione, e quattro da piazzale Roma. Negli anni il ponte della Costituzione è stato anche tenuto sotto osservazione per verificarne staticità, saldature e tenuta. Controllo reso possibile grazie ad appositi sensori. Inoltre, alcuni interventi erano già stati precedentemente effettuati anche alle parti in pietra ai suoi piedi: queste scalinate, erano stati eseguiti dei lavori per renderle meno scivolose. La struttura è stata realizzata dall’architetto Calatrava, noto per le tante opere che portano la sua firma in tutto il mondo da Valencia fino a New York,  ed è stata inaugurata dieci anni fa, nel settembre 2008. Il ponte è lungo 94 metri a partire dagli scalini, e ha un’ampiezza centrale di 81 metri. La sua larghezza, invece, varia dai circa 5 metri e mezzo agli oltre nove nella parte centrale (area in cui è alto 9.28 metri). Ponte Calatrava Venezia

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati