Facebook ha deciso di fare fact-checking anche sulle immagini Agi.it - 17/02/2019 02:39:45 - best quality web hosting , email worm win32 bagle , ada tactile , internet security products , remove spyware command

Facebook ha deciso di fare fact-checking anche sulle immagini

Le bufale non sono solo scritte. Viaggiano anche in foto e video. Ecco perché Facebook ha deciso di allargare il suo sistema di fact-checking anche alle immagini. Il sistema di verifica si basa sulla stessa filiera già utilizzata per gli articoli. Una collaborazione tra intelligenza artificiale per scandagliare il social network e umani, per verificare l'attendibilità delle informazioni. Come funziona  Foto e video saranno quindi analizzati dai 27 partner di Facebook (in Italia l'unico è Pagella Politica) che, in 17 Paesi, già controllano i contenuti scritti. Ma Menlo Park ne sta selezionando altri per espandere la propria rete e, scrive in un post la product manager Antonia Woodford, “identificare e agire più velocemente contro diversi tipi di disinformazione”. Facebook ha sviluppato un sistema di machine learning che elabora diversi segnali (tra i quali le indicazioni ...

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Aticoli Correlati