Stati Uniti d’Europa. 13 settembre 2018. Una bella pagina che non si vedeva da tempo. Come valorizzarla Aduc.it - 17/11/2018 12:15:29 - register repair freeware , free download spy ware remover , news veneto banca , pc memory optimization , cleaning system registry

Stati Uniti d’Europa. 13 settembre 2018. Una bella pagina che non si vedeva da tempo. Come valorizzarla

 Il 13 settembre 2018 dovrà essere ricordato come un giorno in cui l’Unione Europea, e soprattutto il Parlamento, ha dato un segnale significativo di cosa sia e come possa migliorare la sua funzione per la nostra vita di tutti i giorni. Riconosciuto il diritto d’autore a fronte del perpetuarsi del furto in corso da anni da parte delle potenti multinazionali americane dell’informazione sul web. Riaffermato il diritto per uno Stato (l’Ungheria) a continuare ad esser parte dell’Unione a condizione che rispetti gli impegni presi, nella fattispecie in materia di libertà d’espressione e diritti dei migranti. Nello specifico. Non si tratta di provvedimenti definitivi: il Parlamento europeo “apre” in questo senso verso le istituzioni comunitarie che poi decidono. Non si può quindi cantar vittoria a piena gola, e non sarebbe la prima volta che un provvedimento, quando arriva a diventare impositivo, sia un po’ snaturato rispetto alla sua versione originaria. Ma è comunque una tendenza, un segnale che coloro che abbiamo mandato al Parlamento di Strasburgo a rappresentarci hanno cognizione di causa della loro funzione e di quella dell’Unione. Un segnale che va valorizzato, alimentato e portato come esempio, visto che il prossimo anno dobbiamo rinnovare il Parlamento di Strasburgo e, considerati i raffreddori e le influenze (come quella italiana) sovraniste in atto in diversi Stati dell’Unione, forse ci potrà servire ad impedire di ritrovarsi con un Parlamento in cui le maggioranze ...

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Aticoli Correlati