Perchè il nudismo/naturismo è positivo per i bambini Aduc.it - 16/08/2018 23:32:47 - best loan secured uk , pc tools firewall plus 1.0 , presario recovery disk , how to detect trojan horses , detecting spy ware

Perchè il nudismo/naturismo è positivo per i bambini

 Eider è una giovane donna di Bilbao di 22 anni che ha praticato il naturismo da sempre, quando nuda correva in spiaggia con i suoi genitori. Con una pausa "quando era l''età della pubertà", la vergogna del proprio corpo, fino a quando, a 16 anni, è tornata a godere del nudismo, perché dà "una pace interiore, una sensazione che ti fa sentire parte della natura così come sei. Ho avuto la fortuna che i miei genitori mi hanno insegnato questo: si tratta di un corpo umano e niente di più". Tra i benefici connessi con l''esercizio fisico regolare della nudità non c’è solo un''accettazione più naturale del corpo umano (proprio e altrui), ma anche una migliore autostima, una maggiore consapevolezza ambientale, rispetto di sé e degli altri e una mente ancor più sana, quindi non v''è alcuna ragione per non praticarlo nel proprio piccolo liberamente. "E’ quando i bambini sono tali che deve essere insegnato loro che è naturale. E’ un importante componente educativa che non ti dà la scuola", dice Iban padre di Eider. E Ismael Rodrigo, presidente della Federazione Naturista di Spagna e consigliere della Fondazione Internazionale per i Diritti Umani, aggiunge che "privare i bambini della visione della nudità naturale è trasmettergli un''ideologia nefasta, che le parti del corpo umano fanno male, che devono essere nascoste, anche se i genitori non se ne rendono conto. "La nudità deve iniziare a casa, nel seno della famiglia", continua. "All''ora del bagno è un momento facile. Anche se è meglio estenderla il più possibile, soprattutto in estate. Quando arrivi a casa, togli non solo le scarpe e parte degli abiti, ma tutti questi e metti asciugamani su divani e sedie. A casa, i tuoi vestiti sono la tua casa". Se hai un giardino o una terrazza con una piscina gonfiabile, non mettere i vestiti sui bambini "e se l''area è riservata, non godertela da solo. Se andiamo in spiaggia, non mettere i costumi da bagno sui più piccoli. E negli spogliatoi, è meglio che i bambini entrino con la madre e le ragazze con il padre, per abituarli alla nudità dell''altro sesso". Tutto ciò insegnerà loro ad apprezzare la bellezza del corpo indipendentemente dalla sua forma, un processo in cui il ruolo dei genitori come modelli è fondamentale. "Se la madre o il padre mostrano che non ci può essere la bellezza in molti corpi diversi e celebrano la diversità come una risorsa, il bambino o la bambina imparerà a fare lo stesso anche su se stesso", dice Maria Victoria Ramirez, sessuologa e psicologa dell''associazione Lasexologia.com. "Se i genitori mostrare loro la cura per il proprio corpo, che mostrano e accettano tollerando i propri difetti e apprezzando i propri punti di forza, stanno offrendo un modello valido." Eider, d''altra parte, dice che nel suo gruppo di amici ci sono persone che praticano nudismo e altre che non lo fanno, "e tu rispetti ugualmente te stesso". Per Jesús Paños, psicologo infantile, ...

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Aticoli Correlati