Scuola: assunzioni ATA, solo 9.838 su 40 mila posti liberi Quifinanza.it - 19/08/2018 13:44:35 - anti virus co uk , host ilimitado , exe fix fix full full registry registry , kazoo studio spyware , szerver hosting

Scuola: assunzioni ATA, solo 9.838 su 40 mila posti liberi

(Teleborsa) – Resta altissimo il numero di posti per amministrativi, tecnici e ausiliari della scuola che rimarranno vacanti anche dopo la nuova tornata di assunzioni ufficializzata con Decreto Ministeriale 576 del 1° agosto 2018 relativo a quantità e ripartizione delle assunzioni del personale ATA per l’a.s. 2018/19. Si prevede l’immissione in ruolo per 724 nuovi Direttori dei servizi generali e amministrativi, sebbene i posti liberi siano ben 2.165. Per gli amministrativi le assunzioni saranno 2.881 (su 4.007 posti), per gli assistenti tecnici sono previste solo 625 assunzioni (1.223 posti), per i collaboratori scolastici 4.497 su 9.278. Chiudono il cerchio delle assunzioni appena 2 addetti alle aziende agrarie (su 64 posti), 8 guardarobieri (su 47 posti), 7 cuochi (su 85). Non verrà infine assunto in ruolo alcun infermiere, sebbene i 22 posti liberi a livello nazionale. A denunciarlo è Anief, che si domanda per quale motivo si immette in ruolo solo su un quarto dei posti effettivamente vacanti, considerando la finzione dell’organico di fatto. “Ad incrementare l’ingiustizia – ricorda Marcello Pacifico, Presidente nazionale Anief – è stato anche l’estensore del testo dell’ultimo contratto collettivo nazionale, ratificato il 20 aprile scorso all’Aran dalla triade di sindacati confederali, che non prevede nuovi profili professionali per gli ATA, sebbene negli ultimi 30 anni il carico di lavoro degli amministrativi, dei tecnici e dei collaboratori scolastici sia fortemente aumentato, alla pari delle responsabilità anche penali”.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati