Brexit, May: “Stop a chi cerca lavoro in Gran Bretagna” Quifinanza.it - 15/11/2018 09:59:22 - ircd vps , file corrupt windowssystem32configsystem , dedicated smtp server , gratis joomla host , phoenix dui lawyer

Brexit, May: “Stop a chi cerca lavoro in Gran Bretagna”

(Teleborsa) – La Gran Bretagna non sarà più Eldorado del lavoro per tutti. In un post su Facebook la Premier inglese Theresa May ha infatti scritto nero su bianco: “Non sarà più permesso alle persone di arrivare qui da tutta Europa nella remota possibilità di trovare un lavoro. Accoglieremo sempre i professionisti qualificati che aiutano il nostro Paese a prosperare, da medici e infermieri a ingegneri e imprenditori, ma per la prima volta da decenni, avremo il pieno controllo delle nostre frontiere. E sarà il Regno Unito, non Bruxelles, a decidere a chi dovrebbe essere permesso di vivere e lavorare qui”. Nel lungo articolo pubblicato sul social network May mette inoltre in luce gli altri principali vantaggi dellaBrexit. L’inquilina di Downing Street si è detta totalmente sicura del fatto che la ritrovata indipendenza commerciale non potrà che giovare alla Gran Bretagna in quanto i beni e i servizi britannici sono “molto richiesti a livello internazionale, quindi non sorprende che i Paesi facciano la fila per sottoscrivere contratti commerciali con noi dopo che avremo lasciato l’Unione Europea”.
“Stiamo avendo discussioni costruttive con le Nazioni con cui vorremmo firmare accordi commerciali, compresi gli Stati Uniti” ha poi aggiunto. Grande soddisfazione anche per il fatto che Londra non sarà più soggetta alle leggi europee. Unico rammarico è la possibilità che il Regno Unito se ne vada senza un accordo con Bruxelles. Non è mancata una frecciata ai laburisti in scia alla loro idea di proporre un secondo referendum sulla Brexit. Referendum che, secondo la Premier, ignora la decisione presa dal Paese rendendo più difficile ottenere un buon “divorzio” dall’Ue.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati