easyJet: 300 aerei si trasformano in biblioteche volanti con “Flybraries” Siviaggia.it - 22/09/2018 23:08:08 - removing trojan , antivirus full version free download , aolclient trojan , lunar web hosting , fix corrupt powerpoint files

easyJet: 300 aerei si trasformano in biblioteche volanti con “Flybraries”

La compagnia aerea easyJet ha realizzato un progetto dedicato a tutti i più giovani passeggeri che partono per le vacanze estive. L’iniziativa si chiama Flybraries e si tratta, come si intuisce dal nome che accosta i termini flying e libraries, di vere e proprie biblioteche volanti. Tutti i bambini e i ragazzi che si troveranno su un volo easyJet potranno scegliere di leggere dei libri durante il proprio viaggio, spulciando nella selezione proposta dalla compagnia stessa sull’aereo. È molto chiaro il buon proposito di avvicinare bambini e ragazzi alla splendida pratica della lettura, approfittando dei momenti in cui si trovano in volo e hanno quindi del tempo da dedicarvi. È per questo, infatti, che easyJet ha deciso di trasformare un semplice volo in un’avventura tra appassionanti letture da parte dei passeggeri più giovani. Sono 300 gli aeromobili della compagnia, su tutto il network europeo, che stanno per diventare innovative Flybraries, qualcosa di mai visto fino ad ora. I libri che saranno messi a disposizione sugli aerei sono più di 17.500 e saranno tradotti in sette lingue europee. Si potranno trovare testi di svariati generi, dai grandi classici ad altre letture moderne e avvincenti. E c’è l’ulteriore possibilità di poter terminare con calma la propria lettura iniziata durante il volo, una volta atterrati a destinazione, grazie alla disponibilità degli stessi libri sul sito delle Flybraries. Sono differenti le iniziative messe in atto dalla compagnia aerea per i giovani passeggeri, con l’intento di intrattenerli durante il volo, non soltanto in maniera divertente, ma anche stimolando la loro attenzione e curiosità, in questo caso nella lettura. Il motivo di questa scelta, come ha dichiarato Tina Milton, Director of Cabin Crew di easyJet, è che la lettura è molto importante durante la crescita e lo sviluppo di bambini e dei ragazzi, perché alimenta l’immaginazione e arricchisce il vocabolario. Le famiglie che voleranno con easyJet quest’estate in tutta Europa saranno circa cinque milioni. Le Flybraries daranno la possibilità di scegliere un libro che i più piccoli potranno leggere a bordo e poi lasciare al passeggero successivo. La speranza è poi quella che il lettore si appassioni alla storia e continui a leggere il finale durante i  giorni di vacanza, scaricando il libro dal sito. Ogni iniziativa pensata da easyJet nasce con l’intento di dare un valore aggiunto all’esperienza di volo, sia per i più piccoli che possono divertirsi sia per i genitori che possono rilassarsi in viaggio.

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati