Tendenze viaggi 2018: sport e divertimento in prima linea  - 21/09/2018 04:32:54 - cash register with barcode scanner , antivirus plus antispyware , how to recover data from cd , gratis server , motorola pcs mobile phone tools v4

Tendenze viaggi 2018: sport e divertimento in prima linea

Cosa c’è di più appagante del sentirsi in forma? Perché allora non sfruttare l'occasione del viaggio, per fare sport e tenersi in allenamento? Ecco quindi alcune delle migliori destinazioni per una vacanza all’insegna dell’attività fisica, tra le principali tendenze viaggi del 2018.

Le opzioni sono numerose e la scelta varia a seconda delle discipline sportive di proprio interesse, dell’intensità dell’esperienza e del livello di preparazione atletica. Ci sono mete in cui praticare classici sport estivi come il beach volley, ma anche discipline meno usuali come la vela o il surf.

Gli amanti dell’equitazione troveranno nella campagna toscana il contesto ideale per rilassarsi, cavalcando a contatto con la natura, immersi in dolci paesaggi collinari. In particolare, segnaliamo il centro ippico “Il Bosco di Rincine”, una struttura posta a una quarantina di chilometri da Firenze, nel Mugello, che offre l'opportunità di cimentarsi in questa pratica sia a chi non ha mai messo piede in una staffa sia ai più esperti. Il centro è indicato anche per chi ha dei figli piccoli e vuole regalargli l’emozione di cavalcare dei docili pony.

Passiamo a qualcosa di più esotico: dove praticare surf? Solitamente se si pensa a questo sport, il pensiero tende a viaggiare fino alle spiagge della California, ma un'altra interessante opzione è sicuramente rappresentata da “Surf Camp”, associazione che permette di apprendere e perfezionare le tecniche di questo sport acquatico in tanti contesti internazionali: dal Portogallo al Sud Africa. I percorsi formativi variano in base alla preparazione del surfista, si parte dalle lezioni per neofiti arrivando a quelle per chi è a un passo dal professionismo.

Come confermato da una recente ricerca eDreams, anche quest'anno sono stati in tanti a scegliere la Sicilia come luogo in cui godersi la propria vacanza dell’estate 2018. Questo potrebbe essere un luogo perfetto per chi vuole imparare tutto sul body rafting, percorrendo il canyon naturale creatosi tra le acque del fiume Alcantara, non distante da Taormina. Qui potrete destreggiarvi tra percorsi di nuoto e altri in cui sarà indispensabile arrampicarsi, mettendo alla prova prestanza e resistenza fisica.

Se si desidera qualcosa di più tranquillo, il punto di riferimento in fatto di beach volley è Bibione. Qui, nei mesi più caldi, vengono organizzati diversi interessanti tornei. Vi consigliamo di consultare la proposta di Beach Volley Training che fornisce ai più giovani (12-18 anni) tante soluzioni di allenamento.

Se invece siete patiti della vela, perché non sfruttare le vacanze estive per partecipare a un corso? Basta andare in Sardegna e rivolgersi ai servizi del Villaggio Velamare (Le Saline, Palau). La struttura organizza lezioni per adulti e ragazzi, i corsi avvengono direttamente in barca con gruppi di allievi supportati da un istruttore. Questo è un modo per impratichirsi con uno sport affascinante e scoprire, allo stesso tempo, le tantissime bellezze naturalistiche della Sardegna che con le sue innumerevoli mete turistiche è da sempre una costante nelle tendenze viaggi.
 

Aticoli Correlati