Benvenuti su Sannioportale.it

Acea, Lanzalone si dimette da Presidente

(Teleborsa) – Il presidente di Acea lascia il suo incarico.
 
“L’avvocato Lanzalone ha rimesso il mandato di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Acea SpA”. Così in una nota la multiutility romana annuncia le dimissioni del presidente coinvolto nell’inchiesta sullo stadio della Roma e arrestato ieri, 13 giugno. “Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 21 giugno 2018, assumerà le opportune determinazioni al riguardo” – conclude Acea nella nota. “Noi non proteggiamo chi sbaglia, non ci facciamo infettare”. Così il vice premier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio commentava il caso Roma e l’arresto del manager vicinissimo al M5S e, successivamente, ne chiedeva le dimissioni. “Si deve dimettere da presidente di Acea, perché da noi chi sbaglia paga”. E le dimissioni sono arrivate. Debole il titolo della multiutility romana quotato a Piazza Affari: le azioni stanno cedendo lo 0,94% muovendosi in controtrend rispetto al +0,23% registrato dall’indice di riferimento FTSE IT Mid Cap.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati