Internet non è più neutrale. E ora che succede?  Agi.it - 17/10/2018 18:51:11 - dialer.17.bq , malpractice lawyers brooklyn , sannio energia snc , file recoveryy , explorer.exe malware

Internet non è più neutrale. E ora che succede? 

Come in una cronaca di una morte annunciata, ieri le regole che proteggevano la neutralità della rete negli Stati Uniti sono state ufficialmente annullate. Sei mesi dopo la votazione della Commissione federale sulle comunicazioni (FCC), le norme volute dall’amministrazione Obama nel 2015, che proibivano ai fornitori di traffico internet di chiedere più soldi per veicolare certi contenuti o di accordare un trattamento preferenziale a certi servizi, sono infine decadute. La morte era annunciata perché già lo scorso maggio il presidente della FCC Ajit Pai, nemico dichiarato della net neutrality, aveva fatto sapere che le regole, azzerate nella votazione di dicembre di una Commissione ormai trumpiana, sarebbero formalmente scadute l’11 giugno. E così è stato. Da ieri la neutralità della rete - un concetto secondo il quale chi fornisce connettività internet non deve discriminare il tipo di traffico, rallentando o inibendo l’accesso a certi servizi a discapito di altri - non è più un obbligo per gli Usa. Le regole annullate Ma cosa prevedevano in concreto queste regole? Innanzi tutto, ...

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Aticoli Correlati