DEF, governo in manovra per stop aumento IVA e accise Quifinanza.it - 10/12/2018 19:38:48 - big web hosting , web hosting puerto rico , dedicated private server , unlimited hosting , get rid of virus burster

DEF, governo in manovra per stop aumento IVA e accise

(Teleborsa) – Nel Documento di Economia e Finanza (DEF) che sarà discusso la prossima settimana, in Aula al Senato, ci sarà lo stop all’aumento dell’Imposta sul valore aggiunto che scatterà, senza interventi, dal 1° gennaio 2019. Previsto un incremento dal 22% al 24,2%. Bloccare gli aumenti di IVA e accise e proporre “in tempi rapidi” il nuovo quadro di finanza pubblica, nel rispetto degli “impegni europei sui saldi 2018-2019”, ma individuando gli “interventi prioritari” in linea con le indicazioni programmatiche del discorso per la fiducia. E’ quanto si legge nella bozza della risoluzione di maggioranza sul DEF, in Aula il 19 giugno.  Secondo rumors, si tratterebbe di una versione “light” anche se non è ancora del tutto escluso che possa essere integrata con alcune indicazioni programmatiche.  Sull’aumento delle accise (i prezzi della benzina in Italia sono arrivati a sfondare i 2 euro al litro) il Codacons ha chiesto un intervento urgente da parte del nuovo esecutivo M5S e Lega, che aveva dichiarato nel contratto di governo di voler eliminare le componenti anacronistiche delle accise sulla benzina. “Il Governo aveva promesso un intervento sulle accise che gravano sui carburanti, ma finora nessun provvedimento al riguardo è stato annunciato – ha dichiarato  Carlo Rienzi, presidente del Codacons – . Salvini e Di Maio devono intervenire con urgenza perché rincari e speculazioni sui carburanti determinano conseguenze negative sull’intera economia nazionale. Basti pensare che senza il peso delle tasse, l’Italia crolla dal secondo al 17° posto in Europa per il caro-gasolio”.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati