Benvenuti su Sannioportale.it

SACBO promuove ciclo di incontro in materia di Safety aeroportuale

(Teleborsa) – SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, ha promosso un ciclo di incontri, rivolto agli operatori aeroportuali che espletano le proprie mansioni all’interno dell’area di manovra del sedime, per la presentazione delle attività di formazione relative all’obbligo di addestrare e qualificare in materia di Safety il personale coinvolto. A tale scopo SACBO, mediante la propria funzione di training management, ha implementato il sistema interno di e-learning, che ha consentito di estendere capillarmente la formazione in materia di safety anche all’esterno dell’azienda, nel rispetto della normativa prevista dal Reg. UE 139/2014. Ad oggi le persone coinvolte nel programma di formazione sono 3846. “Si tratta di un processo fondamentale ai fini della SAFETY  nelle aree operative del sedime – sottolinea Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO – Va ricordato che l’Aeroporto di Milano Bergamo ha ricevuto il 22 dicembre 2016 da ENAC, subito dopo Roma Fiumicino e lo stesso giorno in cui è stato consegnato all’Aeroporto di Venezia, la conversione del Certificato di Aeroporto in base a quanto previsto dal Regolamento Europeo n. 139 del 2014, con cui si attesta che l’organizzazione della società concessionaria, le procedure delle operazioni a terra e tutte le infrastrutture e gli impianti aeroportuali rispondono ai requisiti contenuti nel Regolamento comunitario”.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati