privacy internet gdpr icann whois regolamento europeo Agi.it - 26/09/2018 14:18:57 - thin host , cheap life insurance uk , host family san diego , adware.toolbar.888bar , media hosting

privacy internet gdpr icann whois regolamento europeo

Il 25 maggio entrerà in vigore il Regolamento generale sulla protezione dei dati (Gdpr), che imporrà una severa stretta sul trattamento delle informazioni personali dei cittadini europei. Ma a causa di una sbavatura giuridica, questo rischia di essere un serio problema per la trasparenza di Internet. Il nodo riguarda il servizio Whois (letteralmente “chi è”), che consente la consultazione della lista pubblica nella quale sono conservati i dati di tutti i proprietari dei domini registrati nel mondo. E che, sotto la nuova normativa, potrebbe diventare illegale. Leggi anche: Chi deve garantire il Gdpr non è pronto per l'arrivo del Gdpr Chi è proprietario di un “nome.com”, quindi di un indirizzo Internet, è automaticamente inserito nel Whois, registro pubblico mantenuto dall’Internet corporation for assigned names and numbers (Icann) e il cui scopo è coordinare la rete ed evitare che esistano due domini ...

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Aticoli Correlati