Dolori articolari: come combatterli in maniera naturale  - 21/07/2018 06:09:29 - web city hosting , freebsd hosting , freeshareweb , pci diag , free downloads and shareware

Dolori articolari: come combatterli in maniera naturale

Purtroppo, i dolori articolari non conoscono limiti di età, sesso o stile di vita. Questi possono insorgere per le cause più diverse e possono avere gli esiti più svariati come difficoltà di movimento, gonfiore e bruciore.

I dolori alle articolazioni sono un disturbo molto diffuso quanto sottovalutato.
Si tratta di fastidi che generalmente si presentano durante i mesi invernali, periodo nel quale i sintomi di molte patologie articolari si acutizzano, ma possono comparire in ogni momento e per le cause più svariate.

Ma partiamo dal principio. Cosa sono le articolazioni? Sono delle complesse strutture che permettono il movimento di braccia, gambe, piedi e mani. All’interno di ogni capsula articolare si incontrano due o più capi ossei i quali sono protetti da un sistema di cartilagini, tendini e legamenti. Ed è proprio a causa di questa loro complessità e dei tanti elementi che le costituiscono che le articolazioni sono sì molto resistenti, ma allo stesso tempo anche molto delicate.

E’ per questo motivo che l’artralgia, il termine medico che indica dolore articolare, non colpisce esclusivamente gli anziani e non è considerata una vera e propria patologia. In generale, comunque, le artralgie ci indicano che qualcosa non sta funzionando come dovrebbe nelle nostre articolazioni. Questi dolori articolari possono presentarsi come un fastidio più o meno intenso: questo dipende principalmente dagli elementi coinvolti e dalla causa scatenante.

Infatti, il buon funzionamento articolare può essere influenzato da alcuni fattori che possono essere fisiologici o patologici. I fattori fisiologici sono quelli che fanno riferimento al sesso, all’età ed alle condizioni fisiche generali. I più comuni sono l’invecchiamento ed il naturale processo di usura articolare, lo stress, la menopausa, la gravidanza, la sedentarietà o i traumi sportivi.
I fattori patologici, invece, fanno riferimento a malattie o stati alterati di salute: malattie a carico del sistema muscolo scheletrico come gotta, artrite, osteoporosi e fibromialgie. Altre cause di natura patologica possono essere infezioni virali, malanni di stagione, alterazioni del sistema immunitario, obesità, celiachia, psoriasi o patologie reumatiche.
Ma come possiamo contrastare questi dolori? Innanzitutto possiamo utilizzare una crema naturale che sia in grado di restituire alle articolazioni l’elasticità perduta, alle ossa la solidità e ai muscoli la forza e la salute originarie.

Questa potrebbe essere accompagnata da alcuni accorgimenti molto semplici e naturali.
Ad esempio, per diminuire la sensazione dolorosa alle articolazioni è consigliabile fare degli impacchi caldi localizzati. L’operazione andrà ripetuta almeno una decina di volta nell’arco della giornata per ottenere risultati apprezzabili abbastanza rapidamente.

Inoltre, si può fare uso anche di alcuni oli essenziali. Soprattutto gli oli essenziali di pino e di pepe nero contengono principi attivi con un rapido effetto antiinfiammatorio ed analgesico. Talvolta viene utilizzato anche l’olio che si ricava dall’eucalipto.

Infine, ma non meno importante, è importante che il soggetto interessato ai dolori articolari svolga della leggera attività fisica senza starsene sul divano: camminare a passo veloce oppure nuotare per una mezz’ora aiuta a far diminuire il dolore se è ad uno stadio iniziale. Bisogna comunque fare molta attenzione perché queste attività possono peggiorare la situazione se si soffre da tempo di questa patologia. In questo caso è meglio dedicarsi ad un’attività fisica poco intensa ma quotidiana.

 

Aticoli Correlati