Weekend in barca a vela, ecco le mete irresistibili Siviaggia.it - 22/10/2018 22:21:34 - wintel server , best php web hosting , popup software , fix it computers , home equity loan connecticut

Weekend in barca a vela, ecco le mete irresistibili

Le vacanze in barca a vela non sono più per soli vip: basta avere voglia di sole, vento e mare… e le idee chiare sulla destinazione da raggiungere. Una meta imperdibile in barca a vela è l’isola di Carloforte, a sud della Sardegna: un ambiente naturale ricchissimo di vegetazione mediterranea e tratti di mare dalle intense sfumature di blu. O, se preferite, potreste optare per il mare cristallino color smeraldo dell’Isola del Giglio nell’arcipelago toscano e magari spingervi poi fino a Giannutri per ammirare la sua particolare colonia di gabbiani. Se non sapete decidere tra movida e tranquillità, un’accoppiata che mette tutti d’accordo è quella formata da Ponza e Ventotene, davanti al Golfo di Gaeta: animata e dinamica la prima, tranquilla e rilassante la seconda, ma accomunate da un mare azzurro e limpido e un paesaggio mozzafiato. Un’idea più classica, ma che non passa mai di moda, può essere la triade formata da Capri, Ischia e Procida: veri gioielli del Mar Tirreno, con i loro scorci ormai iconici. La barca a vela è perfetta per trascorrere qualche giorno di relax tra Stromboli, Panarea, Lipari, Vulcano e Salina: fare il bagno nelle loro calette o assistere alle piccole eruzioni dello Stromboli sarà un’esperienza indimenticabile. Sempre in Sicilia, le Egadi vi stupiranno con il loro mare blu e tratti di costa ancora inesplorati, dove la natura regna sovrana: veleggiare tra Favignana, Levanzo e Marettimo è una vera gioia per gli occhi. Più a nord, lo spettacolo offerto dalle Cinque Terre vi lascerà senza fiato, con i suoi scorci di rara bellezza ancora più suggestivi se visti dal mare. Ma non è solo l’Italia a offrire paesaggi da sogno: navigare nel mare cristallino della Croazia, tra le sue innumerevoli isole, sarà sicuramente un’esperienza da sogno. E perché non dirigersi verso la Costa Azzurra e quel paradiso naturale delle isole di Porquerolles? Oppure partite alla volta di Malta, dove le coste rocciose si alternano a spiagge sabbiose con profonde insenature e grotte naturali.

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati