Benvenuti su Sannioportale.it

Aeroporto Catullo di Verona tra ricorsi al Tar e turbolenze societarie

(Teleborsa) – Si preannuncia un’assemblea molto animata alla società aeroportuale Catullo di Verona, che riunirà i soci mercoledì 18 aprile. Tra questi la Save, che è diventato il maggiore azionista e nei cui confronti l’Autorità Nazionale Anticorruzione, guidata da Raffaele Cantone, ha depositato una delibera in cui viene contestata la cessione diretta, avvenuta nel marzo del 2014 e senza passare da una gara pubblica, del 2% delle quote detenute dal Comune di Villafranca nella Catullo alla società che gestisce gli aeroporti di Venezia e Treviso. Grazie all’ingresso nel capitale sociale della società veronese, avvenuto attraverso l’acquisizione di quel 2%, Save è arrivata a possedere il 40,3% delle azioni. Una scalata che ha riversato risorse nelle casse della società di gestione veronese. E’ certo che in assemblea la Catullo approverà il ricorso al Tar contro la delibera di Anac nei confronti di Save, la quale a sua volta sarà chiamata a fornire chiarimenti sull’andamento della gestione e sul piano industriale. Sul piede di guerra c’è la Fondazione Cariverona, ma occhi puntati anche da parte dei soci di Aerogest e di quanti interessati al futuro dell’aeroporto di Montichiari, da sempre sotto il controllo della Catullo. Da Aerogest arriva la richiesta di un monitoraggio trimestrale sulla gestione con particolare focus sulla tempistica per le autorizzazioni e quella relativa agli investimenti che riguardano il sistema aeroportuale del Garda. Ma lo scenario societario è in continua evoluzione. E mentre si parla di un interessamento da parte del fondo Sixiang Holding per l’aeroporto Montichiari, si fa avanti anche l’ipotesi di un’eventuale messa in liquidazione di Aerogest, che riunisce i soci pubblici (Camera di Commercio, Comune e Provincia di Verona e Provincia di Trento) e possiede il 47% della società Catullo.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati