Benvenuti su Sannioportale.it

L'incubo della sorveglianza di massa, raccontata al Festival di Perugia

Telecamere che tengono traccia di chi passa per i luoghi pubblici, accesso agli atti amministrativi e politiche di conservazione dei dati degli utenti che oltrepassano ogni ragionevole limite temporale. Gli ingredienti dell’incubo della sorveglianza di massa sono stati protagonisti durante il panel “Privacy nightmare Italia: storie di sorveglianza”, presentato nel primo giorno della dodicesima edizione del Festival del giornalismo di Perugia.  Fabio Pietrosanti e Giovanni Pellerano, tra i fondatori dell’Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights, e Riccardo Coluccini di Motherboard, hanno raccontato storie e inchieste sul tema della sorveglianza in Italia. Paese dove il Foia (dispositivo che consente ai cittadini di richiedere ...

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Leggi l'articolo Completo su Agi.it

Aticoli Correlati