Volare con i bambini: a che bagagli hanno diritto? Siviaggia.it - 21/07/2018 23:18:34 - optimize free , hosting offers , home equity loans in , news meteo , microsoft web server

Volare con i bambini: a che bagagli hanno diritto?

Volare con un bambino ormai è diventata una prassi per gran parte delle famiglie che amano viaggiare e decidono di abituare il proprio figlio fin da piccolo. Le compagnie aeree hanno quindi individuato diversi tipi di agevolazione per permettere a chi viaggia con un bambino, di non pagare cifre esorbitanti, ma ben calibrate sulle esigenze di una famiglia. Un esempio è il prezzo del biglietto: in molti casi infatti i bimbi al di sotto dei 2 anni viaggiano gratis, mentre fino a 10 anni viaggiano a un prezzo scontato. Per quanto riguarda i bagagli la situazione è simile, ma come sempre cambia da compagnia a compagnia. Come prima cosa è importante distinguere tra le compagnie low cost e quelle di bandiere. Tra le low cost principali, EasyJet permette di imbarcare gratuitamente un passeggino, una culla o una carrozzina. Se si viaggia con un neonato i genitori possono portare anche una borsa-fasciatoio in più sempre in via gratuita, mentre se si prenota un posto anche per il bambino, valgono le stesse regole dei bagagli degli adulti. Ryanair invece non permette l’imbarco di alcun tipo di bagaglio per bambini al di sotto dei 2 anni, mentre è gratuito il trasporto di 2 attrezzature per il bambino, come passeggini o culle. Per i genitori è comunque ammessa un’altra borsa o accessorio di massimo 5 kg qualora ci si imbarcasse con un neonato. La situazione è diversa per le compagnie di bandiera: Alitalia ad esempio permette di imbarcare gratuitamente un passeggino fino agli 11 anni di età del bambino. Per i neonati al di sotto dei 2 anni, il genitore ha diritto ad un ulteriore bagaglio fino al peso di 10 kg inclusa nella tariffa. In alcuni voli sono disponibili anche in via gratuita delle culle che possono essere richieste appositamente al personale di bordo. Per Lufthansa invece la situazione è differente rispetto ad Alitalia: anche in questo caso l’imbarco dei passeggini o culle è gratuito, ma i bimbi anche al di sotto dei 2 anni di età hanno diritto a un bagaglio fino a 23 kg di peso. A bordo degli aerei inoltre si trovano fasciatoi, si può chiedere di riscaldare il biberon, vengono serviti snack idonei anche per i più piccoli e ci sono anche pannolini di ricambio in caso di emergenza.

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Leggi l'articolo Completo su Siviaggia.it

Aticoli Correlati