Il mercato delle auto usate e i consigli per vendere   - 20/07/2018 16:32:39 - get rid of error messages , air host training , host rank top , coolweb hijacker , blackmail virus remover

Il mercato delle auto usate e i consigli per vendere

Voler vendere la propria vettura ma avere il timore di perdere mesi e mesi senza riuscirci: è questo che spesso e volentieri blocca un utente sfiorato da tale pensiero. Il mercato delle auto è assolutamente particolare e segue dinamiche proprie, anche in termini di valutazioni.


E proprio parlando di questo tema è interessante analizzare una novità che arriva direttamente dalla rete: più di preciso dall’universo parallelo dei compro auto usate, realtà nate in tempo di crisi per favorire il mercato andando a garantire compravendite più veloci. Il funzionamento di questi soggetti sarà ormai noto a tutti: si porta una vettura in sede, la si fa valutare ed il compro auto stesso a quel punto offre una cifra.


Uno strumento fresco e dinamico che ha tolto tante castagne dal fuoco ad un settore bloccato. E proprio da un compro auto arriva uno strumento nuovo per conoscere la valutazione della propria vettura usata. Si parla di un sistema automatizzato per ottenere la quotazione e lo si può sperimentare sul portale Comproautousate.net. Come funzione lo strumento? Lo chiediamo direttamente ai proprietari del sito.


“Il meccanismo è alquanto facile e immediato: tutto quello che si deve fare è inserire nell’apposito form, visibile in homepage, la targa del proprio veicolo. Nient’altro. In poche ore si riceverà direttamente per mail una quotazione di massima del proprio veicolo.”


Come viene elaborata questa valutazione?
“La valutazione nasce incrociando i prezzi di acquisto e vendita registrati per auto simili in quel preciso momento storico. Si parla quindi di prezzi effettivi del mercato e non di quelli pubblicati da riviste del settore, che spesso non corrispondono alla realtà. Si va quindi a indicare il cosiddetto prezzo di realizzo, non quello di mercato.”


Quella che viene inviata all’utente è una semplice valutazione?
“Si tratta di una quotazione di massima che è anche una proposta di acquisto: ovviamente la cifra esatta dovrà essere indicata solo dopo aver visionato la vettura di persona, per comprendere lo stato di usura, eventuali danni ecc… il nostro sistema computerizzato di valutazione iniziale va a prendere i dati della vettura inseriti e li incrocia con i tanti presenti nel database tirando fuori una quotazione di massima di un preciso modello di auto in quel momento storico. Ecco perché le nostre valutazioni comprendono un prezzo minimo ed uno massimo, dato che si sono diversi fattori che possono influenzare la quotazione finale.”

Aticoli Correlati