“Zzzleepandgo” con le sue cabine di riposo low cost aeroportuale tra le migliori imprese innovative italiane Quifinanza.it - 19/10/2018 02:16:01 - best spam blocking software , downloader istbar.5.bh , bsd vps , cisco server , best internet hosting

“Zzzleepandgo” con le sue cabine di riposo low cost aeroportuale tra le migliori imprese innovative italiane

(Teleborsa) – Le prime cabine destinate al riposo dei viaggiatori in attesa di imbarcarsi sono state installate all’aeroporto di Milano/Bergamo nel 2015. Una start-up dal nome Zzzleepandgo, fondata poco tempo prima da tre giovani della provincia di Varese, Matteo Destantini, di Golasecca, Alberto Porzio, di Vergiate (VA) e Nicolas Montonati, oggi tutti 26 enni. Iniziativa che presto, a seguito dei risultati ottenuti nello scalo aereo di Bergamo, portò all’allestimento di un’altra serie di cabine al Terminal 1 di Milano Malpensa.  Zzzleepandgo figura così tra le 32 migliori aziende innovative italiane selezionate per B Heroes, il progetto promosso dal Presidente della Im Foundation, Fabio Cannavale (amministratore delegato di Lastminute.com Group), in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Un prestigioso riconoscimento, il cui successo si misura con l’espansione degli spazi progettati nello scalo bergamasco, da 3 a 9 cabine, e lo sbarco nell’aerostazione varesina. Se la start-up del riposo e relax low cost (39 euro la tariffa notturna dalle 23 alle 6 del mattino, 9 euro ogni ora per il resto della giornata) supererà l’ulteriore selezione che porterà a 12 il numero delle più meritevoli, sarà ammessa a un “programma di accelerazione” della durata di tre mesi che partirà il 18 gennaio e che offrirà la possibilità di ricevere investimenti per almeno 0,8 milioni di euro. Nei primi due anni di attività, le cabine ideate da Zzzleepandgo (quelle di ultima generazione sono dotate di una nuova piattaforma di intrattenimento all’interno con film,musica e giochi, tenda apribile sul soffitto e diversi miglioramenti dal punto di vista delle finiture) hanno ospitato oltre 10 mila passeggeri, più della metà dei quali stranieri. E la start-up punta a installare le cabine low-cost anche all’interno del Terminal 2 di Malpensa.

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati